mercoledì 8 aprile 2009

una squadra un po' "appannata"...

Di Diego Del Pozzo

Molti osservatori vanno ripetendo da un po' di tempo la storiella dell'Arsenal che, quest'anno, si sarebbe "appannato" e che, ancora una volta, sarebbe destinato ad arrivare a fine stagione con - per dirla alla Mourinho - "zero tituli".
In particolare, le tesi di questi attenti osservatori hanno trovato maggiore conforto nella inedita - per i Gunners - sequenza di 0-0 che, fino ad alcune settimane fa, aveva un po' rallentato la corsa della squadra di Wenger in Premier League.
Ebbene, in realtà, bisogna sottolineare come l'Arsenal sia l'unica squadra ancora imbattuta in campionato nel 2009 e come non perda una partita di Premier da quasi quattro mesi. Inoltre, è semifinalista in F.A. Cup e brillante qualificata ai quarti di finale di Champions League.
Le Cassandre, dunque, hanno iniziato a ricredersi da un paio di settimane a questa parte, per poi tacere definitivamente in coincidenza con lo scorso week-end, che ha visto il contemporaneo rientro dai loro gravi infortuni di Cesc Fabregas ed Emmanuel Adebayor: e nelle due partite disputate da allora (Arsenal - Manchester City 2-0 e Villareal - Arsenal 1-1: nella foto qui sopra, lo splendido gol del centravanti togolese), i due hanno timbrato, rispettivamente, tre assist e tre gol, a conferma di quanto decisiva sia la loro presenza, al pari di quella di Walcott, altro rientrante da un lungo stop.
Nessun appannamento, quindi, ma semplice rallentamento dovuto alle tante assenze. Per fortuna, però, adesso l'Arsenal procede ancora spedito sia in Inghilterra che in Europa. E il finale di stagione, una volta tanto, lascia davvero ben sperare...

Ps: Questo è l'articolo numero 100 pubblicato su Calciopassioni. Grazie a tutti i lettori che continuano a seguirci quotidianamente. Appuntamento ai prossimi 100!!!

2 commenti:

  1. non vinceranno niente nemmeno questa volta!

    RispondiElimina
  2. Già cento... complimenti! E auguri.

    RispondiElimina