giovedì 9 aprile 2009

pensiero della settimana: le squadre italiane

Di Diego Del Pozzo

Tranne l'Inter, le altre due squadre italiane avrebbero potuto superare le rispettive avversarie inglesi, con un po' di fortuna, nel precedente turno di Champions League: è questa la versione più gettonata tra gli addetti ai lavori del nostro Paese.
In questa affermazione, in effetti, un fondo di verità può anche esserci. Il problema, però, è un altro: seppure Roma e Juventus fossero riuscite a eliminare Arsenal e Chelsea e arrivare ai quarti di finale, come avrebbero potuto realisticamente pensare di vincere una manifestazione che, tra ieri e l'altro ieri, ha messo in scena le scintillanti prestazioni del Porto di Jesualdo Ferreira e, soprattutto, del mostruoso Barcellona di Pep Guardiola?
In particolare, i portoghesi sono andati all'Old Trafford come avrebbe dovuto fare l'Inter se avesse avuto più "palle", mentre i catalani hanno letteralmente distrutto un Bayern Monaco che avrebbe potuto chiudere il match di ieri sera con dieci-dodici gol al passivo. In più, per le eventuali italiane qualificate ai quarti, ci sarebbero state, comunque, pure Liverpool e Manchester United (che è ancora vivo...) con i quali fare i conti.
Insomma, per puntare al successo finale di una italiana si prega di rimboccarsi le maniche e riprovare il prossimo anno...

3 commenti:

  1. Se l'Inter passava, vinceva la champions. Vittorio

    RispondiElimina
  2. Non penso proprio

    RispondiElimina
  3. ma che dite? con questo barcellona non ce n'è per nessuno. giorgio molinari

    RispondiElimina