sabato 24 settembre 2011

napoli: mazzarri ha fatto bene a fare turnover a verona!

Di Diego Del Pozzo

Nonostante la sconfitta per 1-0 a Verona col Chievo (in un turno infrasettimanale che, comunque, non ha fatto troppi danni), col massiccio turnover che tanto ha fatto discutere, io continuo a essere dalla parte di Walter Mazzarri e a condividerne totalmente le scelte. Quella di Verona, infatti, era la partita ideale, oltre che l'unica di questo periodo iniziale della stagione, per testare la consistenza reale di alcune cosiddette riserve, più che per far riposare i titolari. Mazzarri aveva bisogno di risposte certe, con i tre punti in palio, sull'affidabilità dei vari Fernandez, Fideleff (nella foto), Santana, Pandev. E certo non poteva chiederle ai match contro Fiorentina, Villarreal in Champions League, o Inter.
Ebbene, nonostante la sconfitta - ma la gara doveva finire tranquillamente 0-0 - l'unico bocciato certo è Goran Pandev, che è totalmente fuori condizione e va recuperato atleticamente in modo da poter fare la differenza con la sua classe ed esperienza (anche internazionale). Per il resto, gli altri presunti rincalzi hanno pienamente superato l'esame: in particolare, il biondo centrale di sinistra Ignacio Fideleff, che fino al momento del clamoroso, sfortunato e, purtroppo, decisivo errore difensivo era stato nettamente il migliore in campo.
Adesso, dunque, il tecnico partenopeo sa di poter contare su alternative in più rispetto a quelle già rodate (Zuniga, Dzemaili, Mascara) e può dire di aver ottenuto l'obiettivo che si era prefissato con la trasferta di Verona. Anzi, conoscendo Mazzarri, sono certo che riproporrà Fideleff dal primo minuto anche stasera contro la Fiorentina, in modo da fargli archiviare in fretta l'incidente che ha provocato la rete di Moscardelli del Chievo. E' così che si guida un gruppo e lo si fa crescere.

2 commenti:

  1. Boas!

    Devo dizer que gosto imenso deste blogue!

    Podem adicionar os meus aos vossos links? Eu prometo que retribuo :p

    http://davidjosepereira.blogspot.com/

    Saudosos cumprimentos!

    RispondiElimina